Immagine testata
Chi siamo
Cosa crediamo
Attività
Eventi & Agenda
Contattaci
Diario della comunità
immagine Holy Trinity Church


Centro Culturale Protestante "Pietro Martire Vermigli"

Logo Fiaconia Valdese Fiorentina
Logo Claudiana Libreria Claudiana

Logo 500 Riforma
Il sito italiano riformaprotestante2017.org


Sottoscrizioni in corso

Terremoto in Ecuador

Ricostruzione del tempio della chiesa Valdese di Dolores in Uruguay

Tempo per il creato ECEN - European Christian Environmental Network

Appello delle chiese al G7 per affrontare la carestia

Il G7 deve affrontare la fame nel mondo


Un anno terribile per i diritti umani. Amnesty International ha pubblicato il suo rapporto annuale sulla situazione dei diritti umani in 160 paesi del mondo tra il 2014 e il 2015

Manuale della Commissione chiesa e società della Conferenza delle chiese europee sull'impegno per il rispetto dei diritti umani (pdf)

banner consiglio ecumenico delle chiiese
 

Poich'egli ha posto in me il suo affetto, io lo salverò;
lo proteggerò, perché conosce il mio nome.
Salmo 91,14

Chi vince io lo porrò come colonna nel tempio del mio Dio,
ed egli non ne uscirà mai più; scriverò su di lui il nome
del mio Dio e il nome della città del mio Dio
Apocalisse 3,13



linea_verde


Essere testimoni della Parola oggi:

il testo della dichiarazione congiunta delle chiese protestanti italiane
in occasione del 500° anniversario della Riforma protestante,
letta durante il culto solenne di Pentecoste al Teatro Dal Verme di Milano

Orizzonti di libertà

I messaggi e la liturgia ecumenica


Il 500° anniversario della Riforma

Una Riforma religiosa per gli italiani. Le edizioni del XVI secolo del
Fondo Piero Guicciardini nella Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze

La Riforma protestante, un fatto italiano

La Riforma protestante in 2 minuti

 

Rifugiati e migranti

18 giugno una domenica di preghiera a chi ha perso la vita migrando in cerca di sicurezza indetta dalla Conferenza delle chiese europee (KEK) e
dalla Commissione delle chiese per i migranti in Europa (CCME)
in occasione della Giornata mondiale del Rifugiato del 20 giugno

Portami via
E’ in tournée per tutto il mese di giugno il docu-film che racconta la storia di Jamal
arrivato, ormai un anno fa, con i corridoi umanitari in Italia

“Corridoi umanitari: adottiamo il futuro”

 

 

linea_verde
.

Non che io abbia già ottenuto tutto questo o sia già arrivato alla perfezione; ma proseguo il cammino per cercare di afferrare ciò per cui sono anche stato afferrato da Cristo Gesù.
Fratelli, io non ritengo di averlo già afferrato; ma una cosa faccio: dimenticando le cose che stanno dietro e protendendomi verso quelle che stanno davanti, corro verso la mèta per ottenere il premio della celeste vocazione di Dio in Cristo Gesù.

Filippesi 3,12-14

 

La questione decisiva per l'esistenza cristiana non è quella di sapere se e come, nella fluttuante moltepicità dei suoi impegi sociali e nel punto di intersezione di questi ruoli che lo riguardano sempre solo parzialmente, l'uomo possa essere 'se stesso' e conservare la identità e la continuità con se stesso. Il punto di riferimento delle sue espressioni e delle sue rinunce, delle sue attività e delle sue sofferenze non è un io trascendentale sul quale egli possa e debba sempre tornare a riflettere in mezzo a tutte le distrazioni e dispersioni, ma è la sua vocazione. Egli cerca di vivere per essa e non per sé. Essa gli conferisce identità e continuità anche e precisamente quando egli rinunzia a se stesso nella non-identità. Egli non ha bisogno di conservarsi in se stesso in costante unità con se stesso, ma, nel darsi al lavoro della missone, è conservato dalla speranza che lo accompagna.

Le professioni, i ruoli, le condizioni, le esigenze che la società impone all'uomo non vanno messe in questione per sapere se e come colmino il suo sé o lo estraneino da se stesso, ma per sapere se e come offrano delle possibilità per la incarnazione della fede, perché la speranza possa prendere forma, e perché vi sia corrispondenza terrena e storica con il promesso e sperato Regno di Dio e della libertà. [...]

L'orizzonte di aspettazione entro il quale deve svilupparsi una dottrina cristiana dell'azione, è l'orizzonte dell'aspettazione escatologica del regno di Dio, della sua giustizia e della sua pace con una nuova creazione, della sua libertà e della sua umanità per tutti gli uomini. Sotanto questo orizzonte di aspettazione, che impronta di sé il presente, conduce colui che spera e che ha ricevuto l'incarico missionario, ad opporsi alle inadeguatezze del presente e a soffrire per esse, lo pone in conflitto con la configurzione attuale delle società, e fa si che egli trovi la 'croce del presente' (Hegel). [...]

Un 'discepolato creativo' non può consistere nel conformismo e nella conservazione degli attuali ordinamenti giuridici e sociali e meno ancora nel fornire un supporto religioso alla situazione come è o come è stata fatta. [...] Un 'discepolato creativo' di questo genere, esprimentesi in amore che crea comunione e che ristabilisce e ordina le cose, è reso escatologicamente possibile dall'orientamento della speranza cristiana verso il futuro del Regno di Dio e dell'uomo. Nella nostra storia ancora aperta, soltanto quel discepolato costituisce l'elemento corrispondente alle cose promesse e venture. 'Escatologia del presente' non significa altro che 'aspettazione creativa', speranza che si accinge a criticare e trasformare il presente, perché si apre al futuro universale del Regno.

Jürgen Moltmann Teologia della speranza Queriniana Brescia 1980

 

linea_verde

I Valdesi sono cristiani che appartengono alla famiglia delle chiese evangeliche o protestanti. La Chiesa Valdese di Firenze è organizzata in libera comunità locale, autonoma, unita alle altre che formano la Chiesa Valdese da una comune confessione di fede e dalla disciplina del suo Sinodo. L’organizzazione delle chiese valdesi è di tipo presbiteriano sinodale.
Dal punto di vista dottrinario questa chiesa crede e testimonia quanto è insegnato dalla Sacra Scrittura secondo la riscoperta del Vangelo compiuta dalla Riforma e si sente fortemente impegnata sul piano sociale.

linea_verde


Il culto si tiene ogni Domenica / Sunday service
alle / at 10.30 presso /in
tempio valdese "Holy Trinity Church"
Via Micheli n.26 (ang. Via La Marmora

Centro Comunitario Valdese e casa pastorale
Via Manzoni 21 - 50121 Firenze - Cell. 3311001367 Tel. 055 2477800

Eventi e Agenda della comunità

Riforma

Culto Radio e Protestantesimo in TV

NEV Agenzia Stampa Notizie Evangeliche

linea_verde


Adozione a distanza, Sostegno a distanza, adozioni a distanza
Diciamo a ogni bambino:
non sei solo al mondo!

Fai una donazione o regalo solidale

Adozione a distanza compassion Italia



 

badge rss2   Agenda della Comunità

E' uscita Diaspora: numero di Marzo-Aprile


In primo piano

Terremoto. La Federazione delle chiese evangeliche in Italia rilancia la sua sottoscrizione

Eutanasia: una riflessione protestante

Una proposta di legge sulla libertà religiosa

Agli Uffizi una mostra dedicata all’arte di Plautilla Nelli porta alla luce opere e storie dimenticate: Donna, suora e artista

Il primo libro di Marilynne Robinson in una nuova traduzione italiana

Dedicato a Martin Lutero il giardino sul lungarno Torrigiani

Un’abitazione sottratta alla mafia cinese, a Campi Bisenzio, diventa luogo d’accoglienza per giovani gestito dalla CsD

Nuova edizione per il testo di Giorgio Spini dedicato alla storia moderna

Vale sempre il primato della Parola e della coscienza?


Una Bibbia tutta nuova

La Diaconia Valdese Fiorentina accoglie pminori senza adulti di riferimento nell'ambito del Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati attivato dal Ministero degli Interni. Richiesti volontari

 


Dialogo ecumenico

«Credo che le intenzioni di Martin Lutero non fossero sbagliate. Era un riformatore»

La famiglia, tra aperture significative e schemi (e gabbie) tradizionali commenti di Paolo Ribet, coordinatore della Commissione “Famiglie, matrimonio, unioni civili”, all’Esortazione apostolica post-sinodale “Amoris Letitia” scritta da papa Francesco.


A Ginevra storico accordo tra Unicef e Consiglio ecumenico delle chiese

Jan Hus, riformatore della Chiesa e riferimento culturale di una nazione

Bisogna disarmare le religioni

Il Consiglio Ecumenico delle Chiese (WCC) chiama le chiese a parlare contro la corruzione aderendo all'iniziativa EXPOSED far risplendere una luce sulla corruzione.


Visita il sito dedicato ai Luoghi storici valdesi

Dizionario biografico dei protestanti italiani


Attualità

Il Creato non è in vendita

Cop22, passi incerti verso un futuro rinnovabile

L’acqua al centro della XI Assemblea della rete cristiana europea per l’ambiente

Sviluppo Sostenibile
Il movimento ecumenico mondiale a favore di un'”economia di vita”

«Il futuro che vogliamo»

Il movimento ecumenico: Si poteva fare di più
"Gli aspetti positivi ci sono"

Violenza sulle donne:

Anche l’Italia rilancia la campagna HeForShe

"16 giorni per vincere la violenza"
quaderno predisposto dalla Federeazione Donne Evangeliche in Italia (FDEI)

Carceri:

Il pastore Sciotto: nel lavoro con i minori ci dovremmo impegnare di più

Una mansarda per sentirsi a casa

Libertà religiosa:

Una petizione per chiedere al governo l'impugnazione della legge "anti-moschee" del Veneto

Insediato al Viminale un nuovo Consiglio per le relazioni con l’Islam


Temi Etici

Unioni civili:
- I rappresentanti delle chiese valdesi, metodiste, battiste e luterane italiana commentano positivamente l’approvazione definitiva della legge in Parlamento

La "questione" del gender

Un tentativo di fare chiarezza nelle confuse polemiche intorno alla cosiddetta teoria del cosiddetto genere di Luisa Muraro
L’ideologia gender esiste, ma non è quella che ci raccontano di Peter Ciaccio
Questioni di Gender – Teoria vs ideologia di N.Vassallo
Scuola: non esiste una «teoria gender» di Silvana Ronco
Gender e Chiese: dove sta l’ideologia? di Letizia Tomassone

Il caso dei libri ritirati dalle scuole a Venezia

L’educazione sessuale si basa sulle direttive dell’Organizzazione mondiale della Sanità

Bioetica

Approvata alla Camera la proposta di legge sul testamento biologico

Bioetica. Savarino: i protestanti italiani sul fine vita

Bioetica: un valdese nel gruppo di lavoro delle Chiese europee

Protestanti e bioetica: nuove frontiere di riflessione

Dalle chiese europee una riflessione equilibrata sulla fine vita a cura di Federica Tourn

La commissione bioetica della Tavola valdese su testamento biologico


Argomenti vari

Ambiente

Famiglia, Coppie di fatto, DICO

Eutanasia e testamento biologico

Staminali embrionali. La svolta americana, il dogmatismo italiano di Paolo Naso

Documento sulle cellule staminali

Libertà religiose

Contro la pena di morte

Contro l'omofobia
  
Legge 194



Contattaci
Ultimo aggiornamento: 14 Giugno 2017
© 2005 Chiesa Evangelica Valdese Comunità di Firenze