Immagine testata
Chi siamo
Cosa crediamo
Attività
Eventi & Agenda
Contattaci
Diario della comunità
immagine Holy Trinity Church


Centro Culturale Protestante "Pietro Martire Vermigli"

Logo Fiaconia Valdese Fiorentina
Logo Claudiana Libreria Claudiana

Logo 500mo centenario della Riforma Protestante 2017

Il nuovo sito italiano riformaprotestante2017.org


Sottoscrizioni in corso

- Terremoto in Ecuador

- Ricostruzione del tempio della chiesa Valdese di Dolores in Uruguay

Tempo per il creato ECEN - European Christian Environmental Network


Un anno terribile per i diritti umani. Amnesty International ha pubblicato il suo rapporto annuale sulla situazione dei diritti umani in 160 paesi del mondo tra il 2014 e il 2015

Manuale della Commissione chiesa e società della Conferenza delle chiese europee sull'impegno per il rispetto dei diritti umani (pdf)

"CALL" (Church Action on Labour and Life) è la nuova rete lanciata dalla Conferenza delle chiese europee (CEC)

logo overcoming violence
banner consiglio ecumenico delle chiiese
 

Il Signore rende vano il volere delle nazioni,
egli annulla i disegni dei popoli
Salmo 33,10

Questa potente efficacia della sua forza egli l'ha mostrata
in Cristo, quando lo risuscitò dai morti e lo fece sedere alla
propria destra nel cielo, al disopra di ogni principato, autorità,
potenza, signoria e di ogni altro nome che si nomina non solo
in questo mondo, ma anche in quello futuro
Efesini 1, 20-21

 


linea_verde

 

Terrorismo: contro la violenza, pratichiamo la logica di Dio

Ascolto e attenzione per contrastare l'opera diabolica di chi ci vuole separare

Le comunità religiose si sono raccolte per rendere omaggio
alle vittime dell'attentato del 14 luglio

Le preghiere dei protestanti italiani per la Francia

Solidarietà alle chiese di Nizza

La Tavola valdese e la Diaconia valdese CSD
propongono un percorso formativo volto ad avviare giovani
alla professione di fundraiser

se sei interessata/o segui le istruzioni del bando


Crisi migratoria

La Diaconia valdese in azione a Ventimiglia per i migranti

I corridoi umanitari presentati al Parlamento Europeo di Bruxelles

La storia di Dawit

Corridoi Umanitari: l’interesse della Chiesa evangelica in Germania
per il progetto ecumenico

L’Esercito della salvezza afferma con forza l’accoglienza e la dignità dei profughi

Profughi minori a rischio di abusi sessuali

 

 

linea_verde
.

«Ma ora, chi ha una borsa, la prenda; così pure una sacca; e chi non ha spada, venda il mantello e ne compri una.
Perché io vi dico che in me dev'essere adempiuto ciò che è scritto: "Egli è stato contato tra i malfattori". Infatti, le cose che si riferiscono a me, stanno per compiersi»
Ed essi dissero: «Signore, ecco qui due spade!»
Ma egli disse loro: «Basta!»

Luca 22,36

La posizione di Gesù mi pare così chiara su tutta la linea che si può interpretare in questa stessa propsettiva la parola enigmatica sulla spada che i discepoli devono acquistare secondo Luca 22,36 «chi non ha spada, venda il mantello e ne compri una». Soprattutto, non bisogna isolarla dalle altre parole pronunciate da Gesù sulla spada. Così come dicendo in Matteo 10,34 che egli è venuto non ad apportare la pace, ma la spada, Gesù non raccomanda affatto la guerra santa, ma constata che la decisione di fronte alla quale la sua predicazione pone gli uomini, provoca dei dissensi, e allo stesso tempo prepara i suoi alla persecuzione. E' ad una persecuzione che si rapporta la raccomadazione, citata poco fa, di comprare una spada [...].

Se, come credo, la parola è autentica, essa avverte i discepoli che non è in un'atmosfera pacifica che essi dovranno predicare l'evangelo. Dovranno difendersi per poter annunciare la buona novella.

Non è un appello alla guerra santa, ma un rinvio al pericolo al quale la predicazione dell'evangelo puà esporre il discepolo. Individualmente e non collegandosi a un movimento militare, potrà vedersi obbligato a difendersi, quando gli si impedirà di esercitare la sua missione, Ma la vera e propria intenzione della parola, o piuttosto del racconto, si trova soltanto alla fine. Come replica i discepoli dicono a Gesù: «Signore, ecco qui due spade!», è Gesù risponde: «Basta!»

Questo non può significare che le due spade sono sufficienti, ma propongo la spiegazione che Gesù in questo modo pone fine d'un tratto al colloquio. Quando si rende conto che i discepoli intendono la sua raccomandazione di comprare una spada nel senso dello zelotismo presentandogli subito due spade, li ferma: «Basta!», allo stesso modo che impone il silenzio quando gli viene attribuito il titolo equivoco di Messia. Al Getsemani, secondo lo stesso capitolo di Luca, a Gesù viene posta la domanda zelota : «dobbiamo colpire con la spada?» (v.49). E quano uno la usa realmente (v.51): «Lasciate, basta!».

Non sappiamo se l'episodio delle due spade si collochi, come suggerisce Luca, immediatamente prima della scena del Getsemani. ad ogni modo, i due racconti testimoniano lo stesso atteggiamento di Gesù: «Lasciate, basta!». C'è un limite a tutte le opposizioni. Che si trova esattamente dove l'opposizione si trasforma in rivolta violenta.

[...]

Gesù non stabilisce un programma rivoluzionario di riforma delle istituzioni. Presto Dio giudicherà le istituzioni ingiuste. E' l'uomo, in quanto individuo, che deve essere cambiato dalla legge dell'amore. Come tale, egli è l'oggetto della chiamata al pentimento. [...]
Per quanto scioccante possa essere, dal punto di vista delle concezioni moderne, la priorità accordata da Gesù al cambiamento individuale del cuore, non dobbiamo fare violenza ai testi.
Gesù si preoccupa di far scomparire, nell'individuo, l'egoismo, l'odio, la menzogna, l'ingiustizia.
E' per questo che vuole cambiare il rapporto dell'uomo con Dio e poi il rapporto dell'individuo con il prossimo [...]

Gesù denuncia, nella predicazione, l'ingiustizia sociale dell'ordine stabilito. Esige una conversione individuale radicale del cuore che cambierà da ora in poi il rapporto con Dio e con il prossimo. Tutta la questione è posta nella luce del Regno di Dio le cui norme sono tutte differenti da quelle del mondo e degli uomini.

Oscar Cullmann Jésus et le révolutionaires de son temps Delachaux & Niestlé S.A., Neuchâtel, 1970

linea_verde

I Valdesi sono cristiani che appartengono alla famiglia delle chiese evangeliche o protestanti. La Chiesa Valdese di Firenze è organizzata in libera comunità locale, autonoma, unita alle altre che formano la Chiesa Valdese da una comune confessione di fede e dalla disciplina del suo Sinodo. L’organizzazione delle chiese valdesi è di tipo presbiteriano sinodale.
Dal punto di vista dottrinario questa chiesa crede e testimonia quanto è insegnato dalla Sacra Scrittura secondo la riscoperta del Vangelo compiuta dalla Riforma e si sente fortemente impegnata sul piano sociale.

linea_verde


Centro Comunitario Valdese e casa pastorale
Via Manzoni 21 - 50121 Firenze - Cell. 3311001367 Tel. 055 2477800

Culti nei mesi di Luglio e agosto

Nei mesi di luglio e di agosto i culti vedranno unite le due chiese di Firenze,
quella metodista e quella valdese.
In luglio ci si raccoglie tutti e tutte nella chiesa metodista di via De’ Benci n.9
In agosto le due comunità si riuniranno nella chiesa valdese in via Micheli 26, ang. Via La Marmora (presso la Holy Trinity Church)

Eventi e Agenda della comunità

Riforma

Culto Radio e Protestantesimo in TV

NEV Agenzia Stampa Notizie Evangeliche

linea_verde


Adozione a distanza, Sostegno a distanza, adozioni a distanza
Diciamo a ogni bambino:
non sei solo al mondo!

Fai una donazione o regalo solidale

Adozione a distanza compassion Italia



 

badge rss2   Agenda della Comunità

E' uscita Diaspora: numero "estivo"

In primo piano

Paolo Naso: "L'islam è una realtà ormai costitutiva della nostra società"

«I protestanti hanno norme o regole morali?»

«Credo che le intenzioni di Martin Lutero non fossero sbagliate. Era un riformatore»

Brexit: Unica Chiesa a prendere ufficialmente posizione per il REMAIN è stata la Chiesa di Scozia

Innovazioni e criticita' della riforma costituzionale

La vita difficile delle Ong in Ungheria

L’incontro di Donald Trump con un migliaio di leader cristiani conservatori suggella un accordo non semplice ma per molti inevitabile

I Riformati da papa Francesco: «al centro la giustizia e la pace»

Stati Generali per la giustizia sociale e la libertà, che si apriranno a Torino il prossimo 18 giugno

USA. Chiese bianche e nere insieme per trasformare e riconciliare la società

8 per mille. Ai valdesi e metodisti oltre 37 milioni di euro

Unioni civili:
- valdesi e metodisti apprezzano
- I rappresentanti delle chiese valdesi, metodiste, battiste e luterane italiana commentano positivamente l’approvazione definitiva della legge in Parlamento

Austria: le chiese protestanti austriache seguono con apprensione l’involuzione politica del paese

Vale sempre il primato della Parola e della coscienza?

Libertà religiosa. Appello delle chiese protestanti di Milano


Una Bibbia tutta nuova

8 per mille. Una campagna all’insegna della trasparenza e dell’uso «sociale» dei fondi ricevuti dallo Stato

Cristiani e musulmani uniti per promuovere una finanza etica

La Diaconia Valdese Fiorentina accoglie pminori senza adulti di riferimento nell'ambito del Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati attivato dal Ministero degli Interni. Richiesti volontari

 


La famiglia, tra aperture significative e schemi (e gabbie) tradizionali commenti di Paolo Ribet, coordinatore della Commissione “Famiglie, matrimonio, unioni civili”, all’Esortazione apostolica post-sinodale “Amoris Letitia” scritta da papa Francesco.

L'Anno Santo di papa Francesco si colloca nel quadro del diritto canonico e non nel Vangelo di Giorgio Tourn

 


La "questione" del gender

Un tentativo di fare chiarezza nelle confuse polemiche intorno alla cosiddetta teoria del cosiddetto genere di Luisa Muraro
L’ideologia gender esiste, ma non è quella che ci raccontano di Peter Ciaccio
Questioni di Gender – Teoria vs ideologia di N.Vassallo
Scuola: non esiste una «teoria gender» di Silvana Ronco
Gender e Chiese: dove sta l’ideologia? di Letizia Tomassone

Il caso dei libri ritirati dalle scuole a Venezia

L’educazione sessuale si basa sulle direttive dell’Organizzazione mondiale della Sanità

Sulle unioni civili è ora di cambiare passo

Francia: benedizione come testimonianza e accompagnamento delle persone

Francia: il 'sì della Chiesa protestante unita alla benedizione di coppie gay
- Il testo ufficiale (in francese)


A Ginevra storico accordo tra Unicef e Consiglio ecumenico delle chiese

Jan Hus, riformatore della Chiesa e riferimento culturale di una nazione

Bisogna disarmare le religioni

Il Consiglio Ecumenico delle Chiese (WCC) chiama le chiese a parlare contro la corruzione aderendo all'iniziativa EXPOSED far risplendere una luce sulla corruzione.


Visita il sito dedicato ai Luoghi storici valdesi

Dizionario biografico dei protestanti italiani


su Radio3 il sabato e la domenica dalle ore 9,30 alle 10.15
il sabato con “Fedi e Mondo”e
la domenica "LEGGERE LA BIBBIA" a cura di Uomini e Profeti

La rubrica Protestantesimo di RAIDUE compie 40 anni


Attualità

L’acqua al centro della XI Assemblea della rete cristiana europea per l’ambiente

Sviluppo Sostenibile
Il movimento ecumenico mondiale a favore di un'”economia di vita”

«Il futuro che vogliamo»

Il movimento ecumenico: Si poteva fare di più
"Gli aspetti positivi ci sono"

Action by Churches Together: "Serve uno spirito nuovo"

Violenza sulle donne:

Anche l’Italia rilancia la campagna HeForShe

"16 giorni per vincere la violenza"
quaderno predisposto dalla Federeazione Donne Evangeliche in Italia (FDEI)

Carceri:

Il pastore Sciotto: nel lavoro con i minori ci dovremmo impegnare di più

Una mansarda per sentirsi a casa

Libertà religiosa:

Approvata la legge veneta contro i nuovi luoghi di culto Definita anti moschee, penalizza in realtà tutte le confessioni in espansione

Riflessioni sulle recenti prese di posizione dell'Agcom che legittimano il monopolio religioso

Liberta' religiosa: urgente una buona legge

Per una legge sulla liberta' religiosa


Temi Etici

Bioetica: un valdese nel gruppo di lavoro delle Chiese europee

Protestanti e bioetica: nuove frontiere di riflessione

Fine vita, primo si dal Parlamento francese

Registrazione dell'incontro dedicato al libro di Ermanno Genre “Introduzione alla bioetica. Bioetica e teologia pastorale in dialogo"

Dalle chiese europee una riflessione equilibrata sulla fine vita a cura di Federica Tourn

Testamento biologico: l'Agenzia stampa NEV lancia un dossier

La commissione bioetica della Tavola valdese su testamento biologico

Germania: presentato il nuovo formulario per le direttive di fine vita di cattolici e evangelici

Fine vita alla tedesca

Sinodo valdese metodista 2012 Documento sui nuovi modelli di famiglia

Corte di Giustizia UE stabilisce la nozione di "embrione umano"


Argomenti vari

Ambiente

Famiglia, Coppie di fatto, DICO

Eutanasia e testamento biologico

Staminali embrionali. La svolta americana, il dogmatismo italiano di Paolo Naso

Documento sulle cellule staminali

Libertà religiose

Contro la pena di morte

Contro l'omofobia
  
Legge 194



Contattaci
Ultimo aggiornamento: 22 Luglio 2016
© 2005 Chiesa Evangelica Valdese Comunità di Firenze